La tua navigazione:
Oroscopo Vergine Settembre 2020

Oroscopo Vergine Settembre 2020

Oroscopo Vergine Settembre 2020. Non il Solito Oroscopo del mese di Simona Vignali

Leggi l' Oroscopo Vergine per il mese di Settembre 2020. Come sarà questo oroscopo del mese? Ecco cosa riserva per i nati Vergine Settembre: amore per coppia e single, affinità di coppia, lavoro, fortuna, salute, crescita personale. Un Oroscopo scritto da Simona Vignali per i nati Vergine come te, per accompagnarti e sostenerti ogni giorno del mese di Settembre, superare le sfide, avere relazioni appaganti, sfruttare al meglio i momenti positivi di questo anno 2020.

banner libro non il solito oroscopo 2020 simona vignali_960x240

I BUONI INFLUSSI DELLE STELLE

Finalmente arrivati al momento della verità, il rientro dalle vacanze e l’entrata nel mondo reale, l’arena in cui vi siete riproposti, amici della Vergine, di vincere, questa volta.

La situazione è magica. I pianeti lenti sono tutti amici, Saturno, Giove, Plutone, Urano...e i pianeti lenti, quelli delle storie quotidiane sono in posizione neutra e non vi disturbano. 

Le premesse per un ottimo rientro ci sono tutte, si tratta di sfruttarle appieno e portare a casa i risultati desiderati.

VI sentite decisamente positivi, pronti a realizzare tutto, bene e in fretta. E’ il momento di impegnarvi nel rafforzamento della rete di relazioni che stanno alla base del successo di qualunque iniziativa.

Il mondo,come si dice, è “globalizzato” e dunque da soli non è possibile combinare nulla. C’è bisogno di appoggi, di persone legate a voi che condividano quello che fate e lo favoriscano.

Ma queste cose le sapete già, è il caso di mettervi subito al lavoro per rinsaldare vecchi legami, rinfrescarli, rinnovarli, crearne dei nuovi, molte Pierre in Settembre.

Fiondatevi in giro, appena potete, fatevi vedere, fate parlar di voi e di quello che fate. Non commettete lo sbaglio di credere che le cose buone camminino solo con le loro gambe; purtroppo NON è vero, ci vogliono delle spinte, degli aiuti.

Vi ricordo che il mese di Settembre, di suo, per voi del segno della Vergine, si presenta come un mese che potrebbe essere visto come “normale” o scialbo, senza grandi spunti a stimolarvi la fantasia o i sentimenti. 

Segnatevi bene che NON è per nulla così. Settembre per la Vergine è un mese che lascia spazio alla fantasia e alla immaginazione, all’intraprendenza, proprio perché non vi sovraccarica di altri problemi a distrarvi.

Le stelle tranquille potrebbero indurvi a stare tranquilli nel vostro angolo di routine, ad accontentarvi di non avere guai da fronteggiare. Sarebbe un grave errore, è ora che dovete muovervi, tessere le vostre tele e preparare piani da realizzare per arrivare più in fretta e meglio in vetta alla vostra montagna.

Mercurio il 5 entra nella BIlancia, esce dunque dal vostro segno dove vi ha regalato a lungo moltissima lucidità che avete messo a frutto in vari modi. 

Nella BIlancia è una posizione definita e neutra insieme, che comunque non vi disturba e non appanna le qualità del pianeta dell’intelligenza, delle belle idee, dei commerci e della fortuna.

Mercurio NON vi sarà nemico se non alla fine dell’anno per circa 20 giorni. Fino ad allora ci potete contare, anche se non vi spingerà tantissimo, restando amico vi permette di tirare fuori da voi il meglio che potete.

Cominciate a programmare idee intelligenti e mosse astute, avete oltre 3 mesi a disposizione per realizzare qualche bel colpaccio. Vi sostiene nella comunicazione, nella fantasia di inventare soluzioni interessanti. Ve lo riscrivo: è il momento di far uscire allo scoperto tutta la vostra capacità di trovare soluzioni a qualsiasi problema. 

Se lavorate in azienda avete nella mani qualcosa di decisivo per il vostro futuro e del posto di lavoro, usatelo al meglio. NON avete pianeti nemici, a parte, da sempre, Nettuno nei Pesci, in questo momento non particolarmente attivo.

I primi giorni del mese sono quelli che possono darvi la carica giusta per lanciarvi in orbita con i motori al massimo. La vista interiore funziona benissimo e vi permette di vedere in quale direzione dirigervi, il resto lo farete voi con la competenza che possedete e l’aiuto di chi vi conosce e vi stima.

Occupate lo spazio lasciato libero dai pianeti benevoli per trovare il modo di esprimervi, con le vostre forze, sostenuti dalla consapevolezza che avete conquistato finora. La vita, oramai l’avete compreso, è un flusso continuo di cui controlliamo una parte piccolissima. Seguite questo flusso anche quando vi appare irrazionale o sentite la vostra mente alzare delle resistenze all’abbandonarsi alla vita stessa.

Perché no? Perché non  godere dell’abbandono alle forze che muovono la vita? Abbandonarsi significa scoprire qualcosa in voi che non avete ancora sperimentato, ad esempio. Vuol dire non costringersi a percorrere sempre le stesse strade, uguali e a non provare nia o disgusto per ciò che accade. 

La vita è anche un viaggio all’interno di sé stessi e a voi interessa molto capire chi siete e come siete fatti, Settembre è un ottimo mese per fare dei grossi passi avanti in questa direzione.

Verso la metà del mese, dal 15 in poi per il fine settimana, anche la Luna vi darà una mano d’aiuto potente, accrescendo la fortuna e la buona riuscita di ciò che fate.

Invece, verso la fine del mese, intorno al 24, un bellissimo momento per fissare colloqui di lavoro, oppure esami, è un momento in cui la fortuna bussa alla porta e vi fa vincere qualcosa. Voi provatele tutte, qualcosa riuscirete a portare a casa. 

La presenza di Marte in Ariete si fa sentire tutta. Siete veramente decisi a sfondare e andate avanti a tutta birra, e, devo dirlo, alcuni di voi sono spregiudicati, anche troppo, come se aveste perso i freni inibitori.

Mediando l’irruenza marziana riuscite a farvi accettare come leader, mantenendo equilibrio, in un clima di rispetto e gentilezza che non favorisce la nascita di sentimenti aggressivi contro di voi.

Anche in Amore le stelle sono misurate, anche se da parte vostra può esserci un surplus di movimento sulla spinta dell’estate appena conclusa. 

Le stelle non parlano di grandi eventi e sono tranquille, quelli non tranquilli siete voi. Infatti la presenza di Marte nell’Ariete è preludio di passioni improvvise che si accendono e non vi danno il tempo di pensare.

Può succedere sia che siate in coppia o liberi. Da parte mia vi ricordo con forza che “...una rondine NON fa primavera” e NON siate troppo creduloni di fronte a certe promesse, a volte sono motivate dall’interesse o da altro.

Marte tende ad offuscare il giudizio e a far mettere le pulsioni di fronte ai sentimenti e alla ragione. Questo è un lato debole che spesso riesce a coinvolgervi, complicandovi la vita.

Ovviamente ognuno decide per sé stesso, secondo i valori in cui crede. I tempi sono incerti, le persone sottoposte a grandi quantità di stress, a volte si dicono cose che non si pensano o senza valutare le conseguenze. cercate di mantenere il controllo della vostra vita e di non creare qualcosa che poi possa mandare all’aria qualcosa che vi è costato costruire.

Se è iniziata una storia durante l’estate, nella prima settimana del mese è possibile approfondire, fare delle domande, cercare di verificare le possibilità di continuare, se vi interessa.

Abbiate comunque rispetto per il partner che potrebbe sentirsi messo in un angolo visto che durante il mese godrete dall’ammirazione di chi vi circonda.

Se la vostra relazione è buona, ci sono delle persone invidiose di ciò che avete trovato, non esponetevi ingenuamente. Voi coltivate il dialogo, l’empatia, prendetevi cura di chi amate e tutto, stelle o non stelle, andrà per il verso giusto.

Se l’estate vi ha portato una storia “in contemporanea”, nel senso che avete una doppia relazione, non dimenticatevi che alla fine non riuscirete a nasconderla, con le conseguenze devastanti. 

E’ il caso di fare il punto della situazione, chiarirvi cosa desiderate veramente fare, e farlo fino in fondo, con la massima correttezza. 

LA SALUTE NATURALE

Leggi anche

banner home consulenza naturopatia simona vignali
banner home organi disturbi rimedi simona vignali