Testosterone

Pubblicato il


Testosterone

Tutto quello che devi sapere sul testosterone. By Simona Vignali Naturopata e Life-style Coach

Il testosterone è un ormone sessuale maschile che contribuisce a diverse funzioni del corpo umano, e non solo nel campo del desiderio sessuale per cui è normalmente conosciuto. Questo ormone è responsabile anche della salute delle ossa e dei muscoli, della produzione di sperma, della crescita dei capelli e degli stati umorali.

Quando si produce il testosterone?

La produzione del testosterone inizia ad aumentare notevolmente nella pubertà, raggiunge il picco massimo nel primo periodo di vita adulta e comincia a ridursi dopo i 30 anni circa.Solitamente il testosterone è associato al desiderio sessuale ed è fondamentale per la produzione degli spermatozoi.

Diverse funzioni del testosterone

Il testosterone contribuisce anche alla formazione delle ossa e della massa muscolare, è coinvolto nei processi di accumulo del grasso corporeo e nella produzione di globuli rossi. I livelli di testosterone possono influenzare anche l’umore.

Bassi livelli di testosterone

Quando i livelli di testosterone sono bassi nell’uomo, si manifestano alcuni sintomi. Ecco i principali:

  • Diminuzione del desiderio sessuale
  • Meno energia
  • Aumento di peso
  • Depressione
  • Malumore
  • Bassa autostima
  • Perdita dei capelli e ricrescita ridotta
  • Assottigliamento delle ossa

Cause di riduzione del testosterone

La produzione di testosterone si riduce naturalmente durante l'invecchiamento ma ci sono altri fattori che possono causare la caduta repentina dei livelli ormonali in giovane età.

Alcuni di questi sono le lesioni ai testicoli o i trattamenti contro il cancro, come chemioterapia o radioterapia, che possono influire negativamente sulla produzione di questo ormone.

Stress e malattie croniche non aiutano

Anche lo stress può ridurre la produzione di testosterone e alcune malattie croniche come

  • AIDS
  • Malattie renali
  • Alcolismo
  • Cirrosi Epatica

Come fare il test del testosterone

Per determinare i livelli di questo ormone basta fare un semplice esame del sangue che ne valuta il livello.

Secondo diverse fonti cliniche i livelli ideali di questo ormone sono

  • Maschi adulti - tra 250 e 1100 ng / dL
  • Donne adulte -  tra 8 e 60 ng / dL

In caso di dubbio o pensiero di avere un basso livello di testosterone, meglio chiedere al medico di fare le analisi, senza attendere inutilmente.

Livelli di testosterone bassi

Livelli di testosterone insolitamente bassi potrebbero essere un segno di problemi alla ghiandola pituitaria. Questa ghiandola è colei che solitamente invia ai testicoli il segnale di produrre una buona quantità maggiore di ormone. Per cui un livello basso di testosterone potrebbe essere il segnale che la pituitaria non sta funzionando correttamente.

I tempi della pubertà

Se si riscontra un basso livello di testosterone in un adolescente non c'è da preoccuparsi, si tratta solitamente di un caso di pubertà ritardata. E succede piuttosto spesso.

Livelli leggermente elevati

Quando i livelli di testosterone sono moderatamente elevati, tendono a produrre pochi sintomi evidenti. Un livello leggermente elevato di questo ormone può provocare una pubertà anticipata nei ragazzi e la comparsa di caratteristiche maschili nelle donne.

Livelli insolitamente elevati

Livelli troppo elevati di questo ormone potrebbero essere il risultato di un disturbo della ghiandola surrenale, o addirittura di un cancro ai testicoli. Ma ci sono anche spiegazioni meno gravi legate ad un livello insolitamente alto di questo ormone, come ad esempio l'iperplasia surrenale congenita, una sindrome che può colpire uomini e donne, che causa una rara ma naturale di produzione elevata di testosterone.

Ipogonadismo

La ridotta produzione di questo ormone viene indicata come ipogonadismo. Questa condizione non richiede sempre un trattamento medico immediato, ma portano naturalmente a richiede controlli specifici della prostata e dei globuli rossi.

Terapia sostitutiva

In caso di livelli ormonali bassi, potrebbe essere necessario fare una terapia sostitutiva con l’ormone, passaggio obbligato se questo deficit interferisce con la salute e la qualità della vita. Il testosterone artificiale può essere somministrato per via orale, attraverso iniezioni o con gel e cerotti sulla pelle. La terapia sostitutiva può produrre buoni risultati, come una maggiore massa muscolare e un impulso sessuale più forte.

Effetti collaterali

Tuttavia, il trattamento ha alcuni effetti collaterali, come tutte le terapie chimiche. Alcuni sintomi ad esempio possono essere

  • pelle grassa
  • ritenzione idrica
  • rischio di riduzione dei testicoli
  • minore produzione di spermatozoi
  • maggiore rischio di cancro alla prostata (ricerche mediche ancora in corso, non comprovato)

Precauzioni 

Alcune ricerche scientifiche hanno riscontrato che se l’ormone artificiale viene assunto sotto supervisione medica, non è causa normalmente di cambiamenti psicologici o problemi fisici. Invece un’assunzione gestita con il fai da te e senza controllo medico, comporta sicuramente rischi fisici e mentali.

Attenzione agli steroidi anabolizzanti

Il testosterone sintetico è noto anche come steroide anabolizzante. Chi ne abusa può subire effetti collaterali fisici e addirittura manifestare un comportamento aggressivo o violento. In particolare i culturisti, gli atleti e chi cerca di costruire una forte massa muscolare o ottenere altri benefici, se assume testosterone artificiale dovrebbe essere consapevole di questi rischi.

Occhio al testosterone

In ogni caso uno stile di vita sano, un’alimentazione adeguata e gli opportuni controlli medici possono aiutare a ottenere un corretto livello di testosterone. Non dimentichiamo mai questa sostanza così importante per mantenere una buona salute e condurre una vita appagante.

RIASSUNTO

  • Il testosterone è un ormone prodotto dall’essere umano.
  • L'uomo lo produce tramite i testicoli, la donna tramite le ovaie.
  • La produzione ormonale aumenta nella pubertà per calare dopo i 30 anni circa.
  • I livelli di testosterone influenzano il desiderio sessuale, la formazione di ossa, muscoli e capelli e l'umore.
  • I livelli di questo ormone possono calare notevolmente a causa di stress e malattie croniche.
  • É possibile verificare il valore di testosterone tramite analisi del sangue; livelli troppo elevati potrebbero essere congeniti o spia di mali più gravi come il cancro ai testicoli.
  • Viceversa livelli troppo bassi possono essere compensati dall'assunzione di ormone sintetico.
  • Assunzione che va effettuata sotto controllo medico, in quanto può portare ad alcuni effetti collaterali, che si evidenziano in caso di abuso (è uno steroide anabolizzante).
  • Uno stile di vita sano, alimentazione adeguata e controlli medici aiutano a tenere sotto controllo questo ormone, indispensabile per il nostro benessere.

Studi scientifici

Il rapporto tra proteine e carboidrati nella dieta influenza i livelli di testosterone - Life Sciences

https://www.sciencedirect.com/science/article/abs/pii/0024320587900865

loading...

Leggi anche...