Qual è il segno più romantico dell'Oroscopo? Leggi la classifica...

Pubblicato il


Qual è il segno più romantico dell'Oroscopo? Leggi la classifica...

Il segno più romantico dell'Oroscopo? Oroscopo Romantico e profilo romantico Oroscopo Amore 2020. Non il Solito Oroscopo di Simona Vignali

Tra le domande che ricevo più di frequente quando scrivo l' Oroscopo Amore, non può certo mancare il profilo romantico dei segni zodiacali. Le persone vogliono sapere se esiste un segno più romantico degli altri e qual è il loro profilo romantico. Vediamo insieme questi aspetti dell' Oroscopo romantico per il 2020 e in generale.

Segni zodiacali e profilo romantico

Ogni segno zodiacale possiede delle caratteristiche uniche che la data personale di nascita rende come un codice univoco, diverso da qualsiasi altro, presente, passato e futuro.

Nonostante ciò ogni segno è dotato di caratteristiche particolari che sono simili per ciascun appartenente allo stesso segno zodiacale.

Appartenere a un segno zodiacale significa condividere aspetti della personalità particolari, ecco perché si sente spesso dire: “...ah sei del ……, l’avevo capito perché….”. Poi in ogni persona quelle caratteristiche si manifestano in modalità diverse, più o meno dominanti.

Oggi descrivo, in generale, un aspetto della personalità che interessa tutti, il romanticismo.

Qual è il segno che si può considerare più romantico?

Profilo romantico dei Pesci

oroscopo pesci settimana

Il segno più romantico è il segno dei Pesci

In testa, quasi a pari merito con il secondo, il Cancro,  sempre un segno d’acqua, per la posizione dei pianeti che lo governano.

Il segno dei Pesci manifesta uno spiccato senso del romanticismo perché è il dodicesimo segno zodiacale  e anche l’ultimo. Per questo si porta con sé qualcosa delle caratteristiche dei segni che lo precedono.

I Pesci, nel profondo del loro animo conoscono benissimo questo elemento e lo custodiscono gelosamente. SI sentono un segno molto speciale e infinitamente ricco di risorse interiori e spirituali.

Perciò danno molta importanza ai sentimenti, che siano loro o delle persone che frequentano. Possiedono la capacità dell’empatia molto sviluppata che si manifesta con la capacità di sentire, come propri, non solo i sentimenti, ma anche la gioia e il dolore che una persona a loro cara sperimenta.

Siamo nel territorio dell’intuizione, particolarmente sviluppata nei Pesci.

Questo segno viene indicato, nell’Astrologia, di “sostanza o qualità mutevole”. Infatti non impongono, ma seguono gli avvenimenti in base alla loro sensibilità o intuizione o stato d’animo.

Si tratta di un segno, quello dei Pesci, che spesso mette i bisogni altrui al di sopra dei propri, la loro compassione è profonda e sentita. Possiedono un sincero desiderio di essere utili al prossimo e per loro è una motivazione decisiva per crescere nella vita.

Nello zodiaco è posto tra l’Acquario, segno d’aria, e l’Ariete segno di fuoco.

I Pesci sono un segno d’acqua che scorre, come può essere un fiume, a volte veloce, altre lento, in dei punti limpido e in altri torbido e confuso. In effetti siamo nel periodo tra il 19 Febbraio e il 20 Marzo, dove la stagione non è definita. Può essere fredda, e a giorni calda o moderata, siamo alle porte della Primavera e l’Inverno non è ancora finito.

Un segno che esprime le caratteristiche del periodo che rappresenta, non può che non essere pieno di idee e anche a volte diverse tra di loro. Prepara la stagione della “rinascita”, quindi come un enzima verso la cellula,  spinge il tempo ad agire verso la primavera e fornisce la ricchezza di stimoli che dopo di lui l’Ariete si preoccuperà di spargere nell’intero mondo della natura.

Il carattere degli appartenenti al segno dei Pesci di norma è buono, tende ad essere gentile anche quando viene messo alla prova in situazioni difficili. Necessita di avere intorno un ambiente favorevole per poter esprimere al meglio le sue qualità, in questo caso può emergere il leader, di norma molto amato.

Difficilmente si lascia andare alle critiche, meno che mai gratuite. La sua tendenza è a non giudicare chi ha di fronte, possiede un animo “inclusivo” e compassionevole che accetta ciò che gli viene mostrato. 

Negli affetti la loro tendenza è a idealizzare i rapporti e le persone. Per questo troverete tanti del segno dei Pesci che parlano delle loro pene d’Amore. Oppure è facile che un Pesci “immagini” un rapporto che nella realtà esiste solo nella sua mente, tanta è la forza mentale e creativa di questo segno.

Anche nei rapporti reali la tendenza di un Pesci è quella di idealizzare la relazione, distaccandosi da ciò che avviene. In questo modo molto spesso restano delusi, si accorano, soffrono per qualcosa che si sono creati da soli. Ma i nati nel segno dei Pesci sono così, desiderano amare in modo incondizionato, totalmente.

Da dove nasce questa sensibilità del segno dei Pesci?

Nell’Astrologia classica a governare il segno dei Pesci fu messo Giove, il padre degli dei, e dopo, quando venne scoperto dopo SaturnoNettuno, il dio dei mari e non solo. Questo da la misura di quanto sia importante la qualità dell’energia che l’Universo ha deciso di inviare sulla Terra col tramite del segno di Pesci.

Nettuno, nell’Astrologia, rappresenta i sogni, la creatività, la fantasia e anche la capacità di illudersi, astraendosi dalla realtà. Purtroppo fuggire dalla realtà può diventare molto facile se un nativo del segno dei Pesci non viene avvertito di questa sua caratteristica.

In senso positivo, questi talenti che i Pesci hanno a disposizione, possono evolvere in spirito religioso e forme di misticismo, dipende dal cielo di nascita nel suo complesso. L’altra faccia della medaglia è che chi non trova una strada interiore religiosa, può spingersi nell’ uso di droghe, alcol o medicinali anche in maniera intensa.

In questo momento Nettuno risiede nel segno dei Pesci, da diversi anni e ci resterà ancora a lungo.

Studi scientifici

loading...

Leggi anche