Nuovo decreto covid. Conte: "le Faq del Ministero" su spostamento tra comuni e nuovo lockdown

Pubblicato il


Nuovo decreto covid. Conte:

Cosa contiene il nuovo decreto covid? Conte: "le Faq del Ministero" su spostamento tra comuni, nuovo lockdown e cosa potremo fare a Natale

Cosa contiene il nuovo decreto sul "lockdown" di Natale? Ecco le misure del decreto su covid, spostamento tra comuni, le parole di Conte e le Faq del Ministero.

I giorni gialli e arancioni

Intanto ecco i punti chiave del decreto di Natale.

I GIORNI “GIALLI”

Ci sono alcuni giorni in cui possiamo muoverci secondo le regole della “zona gialla” previste dal DPCM in vigore.

Sono lunedì 21, martedì 22 e mercoledì 23 dicembre 

I GIORNI ARANCIONI

Sono lunedì 28, martedì 29 e mercoledì 30 dicembre e lunedì 4 gennaio

Si possono anche fare visite a parenti e amici, sempre con la mascherina e senza creare assembramenti, e sempre all’interno del proprio comune.

Una volta al giorno si può anche fare visita a parenti e amici fuori dal proprio comune, ma dentro la stessa regione.

In ogni caso sempre tra le 5 del mattino e le 22.

Solo il 4 gennaio sarà anche concesso di spostarsi tra le regioni per turismo.

SCARICA GRATIS: le FAQ del Ministero su spostamenti, visite, aperture e chiusure dei negozi.

I giorni rossi

Negli altri giorni, prefestivi e festivi compresi, invece la situazione è più complicata.

ZONA ROSSA IN TUTTA ITALIA

Stiamo parlando dei giorni dal 24 al 27 Dicembre, dal 31 dicembre al 3 gennaio, il 5 e 6 gennaio.

LE VISITE AI PARENTI

Per le visite i parenti e amici, funziona così:

Massimo una “uscita” al giorno, e massimo in 2 persone. E’ concesso accompagnare persone disabili o che necessitano di assistenza, e anche portare i figli minori di 14 anni. E sempre dentro lo stesso comune.

GLI SPOSTAMENTI PERSONALI

Per gli spostamenti, non si può uscire dal proprio comune se non per fare la spesa o motivi di salute o lavoro. Dai comuni con meno di 5000 abitanti ci si può spostare fino a 30 km ma non per andare nel capoluogo di provincia.

IL COPRIFUOCO

Vale sempre il coprifuoco dalle 5 alle 22, ma è sempre concesso tornare alla propria residenza o domicilio e recarsi sul posto di lavoro.

LEGGI ANCHE: Meditazione Mindfulness antistress contro lockdown e chiusure forzate

Studi scientifici

Leggi anche