Combatti prostatite e prostata infiammata con cinque semplici buone abitudini che puoi seguire subito!

Pubblicato il

Combatti prostatite e prostata infiammata con cinque semplici buone abitudini che puoi seguire subito!

Come fare prevenzione per prostatite con alimentazione per prostata infiammata. A cura di Simona Vignali Naturopata Life-style Coach

In 25 anni di esperienza come Naturopata ho constatato che chi segue una sana alimentazione per prostata ha meno probabilità di ritrovarsi con disturbi come la prostata infiammata. Fare prevenzione per i disturbi della prostata è considerata la soluzione principale dai maggiori esperti mondiali della prevenzione per prostatite. Segui gli articoli e video di Simona Vignali, con studi scientifici che li dimostrano, da 30 anni Life-style Coach, Naturopata esperta di alimentazione.

PERCHÉ LA PREVENZIONE PER LA PROSTATA È IMPORTANTE?

La prostata è la ghiandola del sistema urinario e riproduttivo dell'uomo. 

E’ molto piccola pesa solo 20 grammi ma è molto importante. Ha la forma di una castagna con la punta rivolta verso il basso. Serve a produrre Il liquido seminale dove vivono gli spermatozoi. 

La prostata influisce anche sul flusso urinario perché è adiacente alla vescica e all’uretra, il canale che trasporta l’urina all’esterno. 

Dopo una certa età, ma in realtà sempre più anche negli uomini giovani, la prostata inizia a presentare disturbi più o meno gravi che si manifestano con dei sintomi quando si fa la pipì, come: 

  • bruciore 
  • alterazione del flusso 
  • minzione molto frequente 

Il sintomo più comune è l’infiammazione della Prostata, la PROSTATITE.

Circa il 25% degli uomini dopo i 50 anni inizia a sviluppare questo disturbo, ma la prostatite può colpire gli uomini a tutte le età.

LEGGI ANCHE: Una guida esperta è l'ideale per mantenere la prostata in salute con soluzioni naturali >

PROSTATITE: CAUSE, SINTOMI E PREVENZIONE

Quali sono i sintomi della prostatite?

  • Bisogno urgente di urinare spesso di notte e con minzione dolorosa
  • Dolore durante e dopo l'eiaculazione mal di schiena lombare
  • ipersensibilità al glande, saltuario deficit erettile, lieve o moderata disfertilità

Quali sono le cause della prostatite?

Le cause dell’infiammazione sembrano collegate ai fattori che infiammano l’organismo. Significa che più è infiammato il corpo in generale, più si infiamma la prostata.

Cosa NON FARE per l’infiammazione della prostata?

  1. Irregolarità intestinale Per la vicinanza di tossine tra intestino e prostata 

2 - Alimentazione squilibrata Troppi grassi e proteine animali sono infiammatori

3 - Alcol e fumo Generano infiammazione perché alterano il pH dei tessuti interni

4-  Eccessiva sedentarietà Indebolisce l’attività muscolare della zona

5- Sollecitazioni dannose Eccedendo con sport da seduti come bicicletta, moto o canoa.

6 - Stress e tensioni emotive Aumentano il cortisolo che genera infiammazione

Ecco 3 cause della prostatite legate all’alimentazione

  • grasso addominale 
  • colesterolo elevato 
  • pressione alta

Fai prevenzione da subito tenendo questi 3 nemici sempre sotto controllo.

Se desideri un sostegno naturale per fare prevenzione dei disturbi alla prostata, contattami per una consulenza di Natuopatia o leggi il mio Ebook “Prostata Sana Naturalmente”. Trovi i link in questa pagina.

LEGGI ANCHE: Queste sono le migliori strategie naturali per una prostata sana >

Studi scientifici

Leggi anche