Bere acqua, limone e zenzero è il segreto per la dieta detox che brucia i grassi

Pubblicato il


Bere acqua, limone e zenzero è il segreto per la dieta detox che brucia i grassi

Brucia grassi con acqua, limone e zenzero! Benefici secondo International Journal of Preventive Medicine. A cura di Simona Vignali Naturopata Life-style Coach

Probabilmente hai sentito parlare dei benefici di acqua e limone, soprattutto se cerchi soluzioni brucia grassi naturali. Ecco perché dovresti bere limone e zenzero! Uno studio svolto in medio oriente ha dimostrato quanto lo zenzero sia potente. Segui gli articoli e video di Simona Vignali, con studi scientifici che li dimostrano, da 30 anni Life-style Coach, Naturopata esperta di alimentazione.

Perché acqua limone e zenzero servono per fare una dieta detox?

E’ bello vivere, gustare buoni manicaretti, correre, nuotare, viaggiare...ma ancora meglio se siamo in salute. Tutti pensiamo che la salute la dobbiamo a ciò che introduciamo nel nostro organismo, buone verdure biologiche, ad esempio, le giuste medicine che allontanano i disturbi. Invece lo strumento veramente decisivo che tiene il nostro corpo in salute e la detossificazione, la purificazione, ciò che espelliamo dal corpo, cioè l’argomento di questo articolo, il Detox.

Buona parte del lavoro delle cellule dell’organismo è dedicato alla raccolta degli scarti della produzione di energia. Pensiamo alla notte, per 8 o più ore tutto si spegne e si mette in moto il doppione del sistema nervoso, il Parasimpatico, che presiede le attività che allontanano i rifiuti.

Aiutare questo lavoro è importante quanto immagazzinare buon cibo.

Durante la giornata possiamo fare molta attività Detox, ad esempio al risveglio, con una buona bevanda adatta a questo scopo.

Bere acqua, limone e zenzero è una delle soluzioni speciali che rivitalizza ed energizza e aiuta gli organi anche a pulirsi.

Inoltre, oltre al Detox, acqua, limone e zenzero sono utilissimi per aiutarci a perdere peso, togliere quei chili in più e senza faticare tanto.

Questi tre elementi sono benefici per aiutare il corpo a depurarsi, e usati da sempre in molte civiltà, come quella indiana e araba, come un vero e proprio segreto. Stimolano il sistema immunitario a reagire, migliorano la digestione, aiutano a prevenire le infiammazioni e spingono le cellule a liberarsi dei radicali liberi.

 

Desideri una consulenza di Naturopatia per dimagrire e bruciare i grassi in modo naturale? Prenota adesso online.

Quali sono i benefici dello zenzero?

Lo zenzero, come dicevo, è considerato un condimento piccante e, insieme, quasi un vero e proprio farmaco naturale. Diversi studi hanno evidenziato che può aiutare a non prendersi il raffreddore, ferma il mal di gola, limita i dolori nel corpo di varia natura, impedisce la formazione di gas nell’intestino e da una mano alle donne per sopportare i dolori mestruali. Cosa volere di più da una radice saporita con cui fare delle deliziose bevande sane e rinfrescanti?

Ho raccolto per te le migliori ricette brucia grassi in un pratico menu. Le trovi qui.

Quali sono i benefici del limone?

Il limone non è una radice, ma un frutto. Sembra ovvio, ma l’osservazione ha uno scopo. Tutti sappiamo che è ricco della salutare Vit. C, o acido ascorbico, che è indispensabile per mantenere in buona salute molti organi del nostro corpo . La vit. C come antiossidante aiuta il sistema immunitario a rispondere meglio alle aggressioni. Come enzima è protagonista a diverse reazioni metaboliche per la biosintesi di aminoacidi, ormoni e collagene, da qui la sua importanza per avere una bella pelle. Ricordo mia nonna materna che a ogni pasto consumava un limone o in succo o a spicchi e alla fine si spalmava sulla pelle delle braccia e sul decolleté ciò che ne rimaneva. Conservava le bucce con cui il pomeriggio si preparava il “canarino, lo chiamava così. Cioè una infusione delle bucce del limone, senza la polpa bianca, che aiuta a digerire anche i sassi. Lo stesso effetto lo raggiunge anche il succo di limone in acqua appena tiepida.

Quali sono i benefici di zenzero, limone e acqua?

Sulle proprietà della semplice “sorella acqua” ci sarebbe da scrivere diversi libri, ma tutti comunque siamo coscienti che l’acqua è vita. Insieme allo zenzero e al limone diventa il veicolo per un cocktail di sostanze naturali che aiutano a combattere i chili che vogliamo eliminare. Chiaramente funzionerà meglio se accompagna una alimentazione sana e equilibrata, che io chiamo “intelligente”!

Quando bere acqua, limone e zenzero e quanto?

Gli esperti indicano in 30 grammi la quantità massima di zenzero che si può consumare senza rischi in una giornata. Vi assicuro che è una bella fatica arrivare a questa quantità. Con l’amico limone non ci sono neppure questi limiti, se ne può consumare a volontà. Anzi, mescolato alle verdure crude, cioè a foglia verde, migliora l’assorbimento del ferro e quanto ce n’è bisogno!

Come preparare la mistura dimagrante?

Semplicissimo. Prima si fa bollire l’acqua con la quantità scelta di pezzetti di zenzero, meglio se tagliato a fettine. Lo si fa bollire per almeno 15 minuti. Lo si lascia raffreddare fino a temperatura ambiente e poi si aggiunge il succo del limone appena spremuto. L’acqua di zenzero si può preparare anche la sera per la mattina e all’ora di pranzo per la sera e la notte.

Le ore migliori per assumerla sono al risveglio, 20 minuti prima di fare colazione, e che sia una delle mie famose colazioni dimagranti, oppure prima o dopo ogni pasto a seconda di cosa volete ottenere, se “aprire” lo stomaco o aiutarlo a svuotarsi bene e quindi dopo i pasti. Piccola nota finale, assunto prima di addormentarvi concilia il sonno e migliora la digestione durante la notte. Scrivetemi le vostre esperienze con questa bevanda, le pubblicherò in questa pagina.

Studi scientifici

Anti-Oxidative and Anti-Inflammatory Effects of Ginger in Health and Physical Activity: Review of Current Evidence - International Journal of Preventive Medicine (Nafiseh Shokri Mashhadi, Reza Ghiasvand, Gholamreza Askari, Mitra Hariri, Leila Darvishi, Mohammad Reza Mofid)
loading...

Leggi anche