Scritto da

Lo strappo muscolare è una lesione grave di una parte rilevante delle fibre muscolari ( oltre il 50% del tessuto presenta una rottura). Tra gli infortuni che possono colpire un muscolo, lo strappo è sicuramente quello più grave.

Cos'è lo strappo muscolare

Lo strappo muscolare è una lesione grave di una parte rilevante delle fibre muscolari ( oltre il 50% del tessuto presenta una rottura).
Tra gli infortuni che possono colpire un muscolo, lo strappo è sicuramente quello più grave.
Tutti i muscoli del corpo possono subire uno strappo, ma alcuni sono più colpiti da questo tipo d'infortunio; nelle persone che fanno attività sportiva, ad esempio, quelli della coscia ( quadricipite, adduttori e flessori ) e della gamba ( tricipite surale ) si strappano più frequentemente, mentre è più raro che si strappino quelli dell'addome e della schiena.

Lo strappo muscolare è generalmente causato da una forte sollecitazione del muscolo ( contrazioni e scatti improvvisi ), per questo gli atleti di discipline nelle quali sono richiesti sforzi muscolari di tipo esplosivo (calcio, rugby, baseball, gare di salto, di sprint e di sollevamento pesi ) lo subiscono spesso.

Un muscolo ben allenato, comunque, che lavora nelle giuste condizioni, difficilmente subisce uno strappo: un allenamento adeguato ed un adeguato riscaldamento, prima di iniziare qualsiasi attività fisica, sono valide precauzioni per prevenire gli infortuni. Bisogna considerare, inoltre, che anche una temperatura troppo bassa, un elevato tasso di umidità e un muscolo troppo affaticato aumentano il rischio di incorrere in uno strappo.

Cause dello strappo muscolare

Sintomi dello strappo muscolare

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo