Scritto da

La polmonite è una malattia di polmoni e sistema respiratorio in cui gli alveoli polmonari subiscono un'infiammazione, riempiendosi di liquido, che ostacola la funzione respiratoria.

Cos'è la polmonite

La polmonite è una malattia di polmoni e sistema respiratorio in cui gli alveoli polmonari subiscono un'infiammazione, riempiendosi di liquido, che ostacola la funzione respiratoria.

L'unica terapia efficace sono gli antibiotici (sostanze di origine naturale prodotte da un microrganismo, capaci di ucciderne un altro).

La polmonite è una malattia molto comune. Tuttora è spesso causa finale di morte per malati già  debilitati, molto anziani o già  colpiti da altre malattie croniche (polmoniti opportuniste).

Viene diagnosticata esaminando una radiografia del torace e l'espettorato (catarro) del paziente.

Esistono diversi modi di classificazione delle polmoniti; per prima cosa è possibile dividerle prendendo in considerazione le caratteristiche eziologiche (le cause):

  1. polmonite batterica (causata da batteri)
  2. polmonite virale (causata da virus)
  3. polmonite protozoaria (causata da esseri protozoi)
  4. polmonite elmintica (causata da vermi intestinali)

Si possono dividere anche in base a criteri anatomo-patologici:

  1. polmonite interstiziale (nel tessuto interstiziale del polmone)
  2. polmonite alveolare (negli alveoli polmonari)
  3. polmonite alveolo-interstiziale (entrambi i precedenti)
  4. polmonite necrotizzante (può verificarsi quando un individuo aspira, o inala, materiale estraneo nella sua polmoni. E' una forma molto grave di polmonite)

Cause della polmonite

Sintomi della polmonite

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo