Scritto da News widget error: Page passed to the widget is not a news page Pubblicato il

Amore,fedeltà sì, fedeltà no?

Uno studio dell’Università di Bonn, pubblicato dalla rivista Neuroscience, potrebbe svelare il segreto della fedeltà dell’uomo nei rapporti di coppia.

ossitocina ormone amore fedeltà sessosimona vignaliOssitocina e fedeltà

La rivista Neuroscience ha pubblicato uno studio condotto dall'Università di Bonn secondo il quale il comportamento di un ormone, l’ossitocina (l'ormone coinvolto nella formazione delle relazioni sociali), tende a far mantenere comportamenti di fedeltà nella relazione di coppia.

Infedeltà nei rapporti di coppia

Questa ricerca è la prima che dimostra la presenza di tale ormone nell'uomo, e non solo nei comportamenti di fedeltà degli animali.

L’ossitocina viene prodotta dal cervello e successivamente a questi studi è stata chiamata l'ormone della fedeltà, oltre ad essere già conosciuta come ormone dell'amore e dell'empatia.

L'ossitocina sembra incidere sul mantenere le relazioni monogame, se questo ormone è prodotto in grandi quantità.

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo