Consulenza con Naturopata a Parma esperto in rimedi naturali pancia gonfia presso lo Studio di Naturopatia a Parma di Simona Vignali

Oggi sempre più persone mi contattano a causa di pancia gonfia e gonfiore addominale. Se cerchi un Naturopata a Milano per trovare rimedi naturali a questi disturbi, ottenere leggerezza, benessere, vuoi fare la idrocolonterapia, prenota una consulenza presso il mio centro di Naturopatia a Milano. Sono Simona Vignali, da circa 30 anni Naturopata esperto in rimedi e terapie naturali per il benessere di colon e intestino.

Consulenza personalizzata? Scrivimi

Naturopata Milano per rimedi naturali pancia gonfia

 

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo

La pancia gonfia è fastidiosa

Il gonfiore addominale è spesso definito come meteorismo. L’emissione di flati è fisiologica perché il gas è un prodotto della digestione ma, se è in eccesso, bisogna sospettare problemi legati all’apparato digerente. Il disturbo è spesso associato a crampi, alterazioni nell’evacuazione (stipsi o diarrea), flatulenza ed eruttazioni. Possono comparire anche spasmi e dolore. Spesso il gonfiore è visibile e rilevato dalla persona stessa ed è molto fastidioso. A volte si manifesta in seguito ad un pasto abbondante altre volte è presente nella sindrome premestruale e in menopausa.

Cause della pancia gonfia

Una delle cause più frequenti è la ridotta motilità intestinale, dovuta a scarso movimento fisico a cui consegue la formazione di gas. Un’altra causa è dovuta ad un’insufficiente digestione del cibo che permane nell’intestino. Viene poi eliminato dai batteri intestinali e, come prodotto di questo metabolismo, si creano enormi quantità di gas intestinali.

Attenzione alle intolleranze

Spesso dietro a questo disturbo si nasconde un’allergia al glutine o al lattosio. A volte è dovuto anche all’abitudine di deglutire i cibi velocemente, ingerendo con questi anche molta aria. La gomma da masticare, ad esempio, è uno dei fattori scatenanti. 

E alla stitichezza

La pancia gonfia può essere conseguenza di una stipsi prolungata nel tempo. A volte una pancia gonfia e dura può essere causata da ritenzione idrica, quindi la causa sono dei liquidi in eccesso che si accumulano nell’addome. Cause scatenanti anche la sindrome del colon irritabile, lo squilibrio della flora batterica e, non da meno, lo stress eccessivo.

Un aiuto dagli alimenti

Regolare la propria dieta con cibi sani che non accentuino il disturbo. Esistono specifici alimenti che aiutano a sgonfiare la pancia e altri che peggiorano il problema. Se presente, eliminare l’abitudine di masticare chewing gum. Per non aggravare il disturbo, occorre eliminare tutte le bevande addizionate di anidride carbonica e ridurre gli alcolici. Inoltre ridurre il consumo di formaggi stagionati, insaccati, cibi ricchi di zuccheri e grassi. Meglio optare per alimenti senza glutine.

Abitudini alimentari

Ottima scelta sarebbe la quinoa, ricca di magnesio, potassio e fibre, evita il gonfiore addominale. È necessario masticare lentamente e a lungo ed imparare a trsformare ogni fonte di stress quotidiano, quindi imparare a rilassarsi attraverso tecniche specifiche e imparare a respirare profondamente. Ci sono alcune posture di yoga preposte all’eliminazione dei gas intestinali.

Frutta secca e frutta fresca

È fondamentale curare la regolarità intestinale e aiutarsi con alimenti come le prugne. L’ananas e la papaya sono utili perché favoriscono la digestione, accelerano le attività gastro-intestinali ed eliminano il gonfiore. La mela è ricca di fibre. Favorisce il transito intestinale e migliora la digestione, prevenendo i gonfiori. È necessario mangiare la frutta da sola, lontano dai pasti, per evitare di rallentare la digestione e imbattersi nuovamente nel problema.

Zenzero e peperoncino

Lo zenzero, radice dalle molteplici proprietà, aiuta a prevenire il gonfiore addominale e riduce la formazione di gas. Il peperoncino, grazie alla presenza di capsaicina, sostanza che gli conferisce il sapore piccante, favorisce il metabolismo, previene i gonfiori addominali ed elimina gas e tossine.

Rimedi dalla natura

Forse il rimedio più conosciuto è il finocchio. Lo si può consumare crudo o cotto o sotto forma di tisana. Favorisce la digestione ed elimina il gonfiore. Si può bere un infuso dopo i pasti e aggiungere i semi nei cibi. Altrettanto efficace è l’anice. La tisana è efficace nel caso di gonfiore causato da una digestione lenta. Ottima scelta dopo un pasto abbondante perché accelera i processi digestivi ed evita la formazione di gas.

Carbone vegetale

Un altro valido rimedio è il carbone vegetale. Agisce sul gonfiore addominale persistente e lo si trova in vendita sotto forma di tavolette o capsule. Inoltre occorre bandire la sedentarietà e dedicarsi ad un’attività fisica regolarmente.

Un percorso personalizzato

In ogni caso, meglio non avventurarsi da soli ma farsi consigliare nello specifico da un esperto. Come naturopata e consulente esperta alimentazione esperta di alimentazione sana, posso valutare caso per caso e consigliarti la dieta più giusta, personalizzandola, con i rimedi più consoni per risolvere il tuo problema.

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo