Scritto da

Cos'è il morbo celiaco o celiachia

Il morbo celiaco (conosciuto anche come celiachia) è dovuto ad un'intolleranza permanente al glutine causante un'atrofia (riduzione della massa dei tessuti) dei villi dell'intestino tenue ed un conseguente malassorbimento di gravità variabile.

La celiachia è un'intolleranza permanente alla gliadina. Nel glutine, la gliadina è la componente alcool-solubile.

E' contenuta anche nel frumento, nell'orzo, nella segale, nel farro, nelkamut. Generalmente l'avena risulta maggiormente tollerata, in minime quantità, dalla maggior parte di chi soffre di celiachia.

Per i pazienti celiaci sono considerati dannosi tutti tutti gli alimenti provenienti dai cereali soprannominati, o contenenti glutine da contaminazione.

L'intolleranza al glutine causa lede gravemente la mucosa dell'intestino tenue. Avviene una regressione soltanto se si elimina completamente il glutine dalla dieta o gli alimenti da esso contaminati.

Il soggetto celiaco non guarisce, resterà tale per tutta la sua vita; l'unica cura consiste nell'adozione di una dieta assolutamente priva di glutine.

Cause del morbo celiaco o celiachia

Sintomi del morbo celiaco o celiachia

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo