Scritto da

Ricette vegetariane: come si fa il kefir

ll kéfir è una bevanda tradizionale originaria delle popolazioni nomadi della Russia e dell'Europa dell'Est; il kefir si prepara usando dei granelli gelatinosi composti di zuccheri e lieviti naturali, la cui fermentazione crea una bevanda ricca di enzimi, vitamine, minerali e fermenti lattici. Il kefir è di due tipi, quello che fermenta nell'acqua e quello che fermenta nel latte, rispettivamente kefir d'acqua e kefir di latte. La naturpatia consiglia l'uso del kefir d'acqua per la salute generale, vediamo a cosa serve e come si fa.

kefir ricetta kefir bevanda fermentata video simona vignaliA cosa fa bene il kefir d'acqua

Il kefir è una bevanda facile da peparare, la ricetta può essere fatta anche in casa.

Personalmente utilizzo il kefir a base di acqua e lo consiglio come naturopata e esperta alimentazione da più di 20 anni.

Ecco alcuni dei benefici del kefir:

  • nutre l'intestino
  • riequilibra la flora batterica intestinale
  • favorisce le funzioni intestinali, la depurazione
  • migliora lo splendore della pelle
  • sostiene il sistema immunitario

kefir grani kefir bevanda fermentata naturopatiaRicetta del kefir d'acqua fatto in casa

Cosa serve per fare il kefir in casa?

Ecco il necessario per preparare la bevanda fermentata kefir:

  • bisogna procurarsi i granelli di kefir, si possono anche ordinare online
  • serve una bottiglia da 1 litro e mezzo di acqua minerale naturale
  • 1 vaso di vetro da due litri con l'imboccatura larga
  • 80 gr circa di granuli di kefir
  • mezzo limone biologico
  • 3 cucchiai di zucchero semolato
  • 1 frutto secco a ascelta tra datteri, fichi, albicocche, prugne, oppure una manciatina di uva passita.
  • Si possono aggiungere a piacere foglie fresche di menta, semi di finocchio, cumino, anice o pezzettini di zenzero.

Preparazione del kefir

Si mette tutto nel vaso di vetro, i granelli, l'acqua, il mezzo limone intero non spremuto, lo zucchero, la frutta secca e gli eventuali aromi, si mescola bene, si copre con un tovagliolo di carta e si chiude con un elastico. Dopo 1 giorno in estate o 2 giorni in inverno la bevanda è pronta.

La bevanda è leggermente frizzante, con un gusto tra il dolce e l'acidulo, con una gradazione alcolica di 1 grado circa, adatta a tutti quindi anche ai bambini. A questo punto si filtra, si lavano i granelli di kefir che si possono riutilizzare seguendo lo stesso processo.

Benefici del kefir

Ogni volta che si prepara il Kefir, i fermenti cresceranno, quindi si potranno dividere e regalare. E' un modo molto concreto di condividere la salute e aiutare le persone anche a eliminare altri tipi di bevande gassate o alcoliche con una bevanda ricca di salute. Se ne può bere quanto se ne vuole, ogni giorno, e ai pasti favorisce anche la digestione. Secondo la naturopatia quando lo stomaco è facilitato nel suo lavoro, si hanno più energie a disposizione per vivere la salute, naturalmente!

Kefir: ricetta vegana bevanda enzimatica

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo