Amo viaggiare per incontrare quelle persone che si definiscono "maestri spirituali" veri o presunti che siano.

Sono convinta che abbiano tutti qualcosa da dire, anche in un loro personale delirio potrei trovare spunti di riflessione. Infatti una delle cose più interessanti che ho avuto la fortuna di ascoltare proveniva da uno sconosciuto.

Forse era un po' esaltato, ma spiegava molto chiaramente come tutti noi viviamo in uno stato di scissione, dove spesso il pensiero, le emozioni, le parole e le azioni non sono coerenti tra di loro. Ne ho tratto un insegnamento: alla fine è vero che non importa l'esperienza che fai, ma come la fai. Da allora cerco di vivere e trasmettere le mie esperienze in maniera integrata.