Scritto da

Cos'è il Garam Masala?

Il Garam Masala è una miscela di spezie piccanti tipica dell’India. In lingua hindi significa “spezia calda”. La ricetta base del Masala è composta da coriandolo, cardamomo, cumino, cannella, chiodi di garofano, pepe nero e curcuma, che gli conferisce il suo caratteristico colore giallo ocra intenso.

Le varianti del Garam Masala

Esistono molte varianti di Garam Masala, in base alla diversa quantità di spezie nella miscela. Il curry, per esempio, è uno dei tanti tipi di Masala. Lo si può trovare anche arricchito con altre spezie, oltre a quelle del mix originale, in base all’utilizzo che se ne deve fare. Possono essere aggiunte altre spezie zenzero, noce moscata, peperoncino o senape, ma anche altri ingredienti, come semi si sesamo, senape o finocchio. La sua preparazione prevede la tostatura degli ingredienti e la macinazione fine. In generale, viene usato nella preparazione di ricette della cucina tradizionale indiana. 

Benefici e vitrù del Garam Masala

Gli effetti benefici del Garam Masala sono dati dalla somma delle proprietà nutritizie di ogni singola spezia in esso contenute. In generale, aumenta l’appetibilità dei cibi. Stimola i succhi gastrici e gli enzimi digestivi, per cui utile per attivare la digestione, anche in caso gastrite. Il Masala, inoltre, svolge una delicata antinfiammatoria sull’intestino e sul fegato. Ha proprietà antiossidanti e antitumorali. La curcuma, contenuta del Garam Masala, protegge dal rischio di malattie degenerative dei neuroni, come Alzheimer e Parkinson. In India, dove il consumo di Masala è diffuso, l’incidenza di queste malattie è 7 volte inferiore rispetto agli Stati Il Masala è ricco di sali minerali, come calcio, ferro, magnesio, potassio, fosforo, sodio, manganese e selenio. Inoltre contiene vitamine del gruppo B e vitamine PP e C.

Come si utilizza il Garam Masala?

Utilizzo - Il Garam Masala viene usato nella cucina indiana e, in generale, in quella asiatica. È alla base di due ricette tipiche dell’India. Il Masala Chai è il tradizionale the indiano. E il Tikka Masala, il tipico pollo al curry indiano, tanto amato anche dal popolo inglese. In india, solitamente, il mix di spezie viene preparato al momento stesso in cui si cucinano i cibi. Nei Paesi occidentali, invece, è più diffusa la preparazione che si trova in commercio. Ma lo si può elaborare facilmente anche a casa.

Il Garam Masala, infatti, viene utilizzato anche nella nostra cucina per dare un tocco in più alle pietanze. Ha un gusto piccantino e pungente. Si può aggiungere Garam Masala durante la cottura delle vivande, oppure meglio, aggiungerlo direttamente sul piatto, per valorizzarne maggiormente l’aroma. Può essere cosparso su verdure stufate o anche per dare un sapore orientale a piatti di pasta o altro.

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo