Scritto da

Il cuore, centro della vita

Secondo l'Ayurveda, il cuore è uno dei tre organi vitali: non solo è il centro della circolazione sanguigna, ma anche dei canali di circolazione del prana - l'energia vitale - nel corpo. Anche la sfera emotiva e la coscienza del Sè sono collocate nel cuore; per questo una vita di armonia e amore deve andare di pari passo con la salute del sistema circolatorio e del miocardio.

ayurvda cuore prontuario rimedi naturaliAlimentazione ayurvedica e salute del cuore

La medicina occidentale considera il colesterolo un nemico di tutto il sistema circolatorio; nella visione dell'Ayurveda esiste Ama, il cibo non digerito. Ama è una materia tossica, scura e appiccicosa, che si forma quando gli scarti metabolici ristagnano nell'organismo.

Ama rallenta la circolazione del sangue e affatica l'azione del muscolo cardiaco, per questo da 5000 anni fa l'Auyrveda consiglia una dieta equilibrata, priva di eccessi, che riduca:

  • carne rossa e di maiale
  • cibi fritti
  • latte, formaggi e latticini
  • sostanze innaturali - oggi conservanti e additivi chimici
  • cibi e bevande troppo fredde
  • zucchero bianco
  • cereali raffinati

Per favorire il funzionamento del miocardio e dell'apparato cirolatrio, preferire:

  • frutta fresca e di stagione
  • verdura fresca, di stagione e possibilmente cruda
  • germogli
  • cereali integrali: frumento integrale, kamut, farro, orzo, segale, riso integrale
  • semi oleosi come nocciole e mandorle
  • ghee (burro chiarificato) al posto di burro e latticini

Cuore e costituzioni ayurvediche Vata, Pitta e Kapha

  • Il cuore per il Dosha Vata

    Vyana è il sottodosha di Vata che controlla le pulsazioni del cuore e il flusso sanguigno, per questo l'equilibrio del Dosha Vata è la base della salute di tutto il sistema circolatorio.

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo