Idrocolonterapia e pulizia del colon: in cosa consiste il lavaggio intestinale con idrocolon? Scoprilo con Simona Vignali, Naturopata specializzato in idrocolonterapia a Milano

L' idrocolon è un trattamento di depurazione profonda, una vera risorsa per il benessere intestinale. Con idrocolon e pulizia del colon è possibile affrontare vari disturbi, come gonfiore, colon irritabile, stitichezza, colite; ma come funziona il lavaggio intestinale? Contattami per una consuelnza con un professionista specializzato in idrocolonterapia: sono Simona Vignali, da 25 anni Naturopata specializzato in benessere naturale e idrocolonterapia a Milano.

simona vignali idrocolon e dimagrimento naturaleL’idrocolon è una pratica igienica naturale, l’unica in grado di rimuovere tutte le scorie e le tossine dall’intestino. Non solo in caso di stitichezza, ma anche quando l’intestino è regolare, ovvero evacua tutti i giorni possibilmente al mattino, al suo interno rimangono sempre scorie che provocano gonfiore addominale.

Ciò accade perché il cibo industriale e raffinato una volta ingerito si trasforma in una materia appiccicosa e l’intestino non riesce a mai liberarsene del tutto.

I ristagni e gli accumuli di tossine con il tempo si depositano lungo le pareti del colon e si seccano, formando delle vere e proprie incrostazioni nelle anse intestinali. Le anse ostruite e deformate creano dilatazione, gonfiore addominale, dolori alla pancia, oltre alla comprensibile alterazione della flora intestinale. In queste condizioni il colon non riesce più a eliminare le scorie e forma un ambiente putrefatto che costituisce il terreno ideale per l'infiammazione e la proliferazione di infezioni e candida.

Leggi le 10 regole per un intestino sano!

Le 10 regole per l'intestino sano

Dieci semplici buone abitudini da inserire nella propria vita per ritrovare e mantenere il benessere dell'intestino e il benessere personale. Puoi seguirle una alla volta o tutte insieme, l'importante è prendersi cura del colon e dell'intestino in modo costante. Buon benessere!

  1. Ascolta il tuo corpo e l'intestino, conoscono bene i propri ritmi e i propri limiti, rispettali.
  2. Proteggi intestino e colon con fermenti lattici probiotici e nutrili con i prebiotici.
  3. Riequilibra la microflora intestinale regolarmente, è un concetto facile da ricordare.
  4. Segui un'alimentazione attenta, consapevole, sana ed equilibrata: è il primo passo per il benessere.
  5. Bevi acqua, bevi acqua, bevi acqua! Lontano dai pasti, mi raccomando.
  6. Controlla se hai allergie e intolleranze e chiedi sempre gli ingredienti quando mangi fuori.
  7. Fai attività fisica per la tua salute, anche dell'intestino.
  8. Presta attenzione allo stress e concediti qualche momento di relax, farà bene anche al tuo intestino.
  9. Documentati in modo completo e utilizza soprattutto rimedi naturali, rispettosi del corpo.
  10. Pratica l'idrocolon terapia o idroterapia del colon quanto più spesso ti è possibile.

L'accumulo delle tossine nel colon

Nel lume intestinale si forma un accumulo di tossine come cadaverina, putrescina, fenolo, scatolo, composti dell’idrogeno solforato, acido butirrico, ecc. che possono venire riassorbite nel circolo sanguigno. In questo modo il carico di lavoro degli altri organi escretori aumenta e rallenta, si crea un sovraccarico tossinico che impregna organi, muscoli, articolazioni, pelle, tessuto connettivo e costringe il sistema immunitario a neutralizzare costantemente l’azione tossica di un largo spettro di sostanze. Insomma una mole importante di lavoro solo per mantenere un equilibrio accettabile, ovvero un grande e costante dispendio di energia a vuoto. Quando l'idrocolon svolge questo fondamentale lavoro di pulizia, alleggerisce il carico degli organi.

Candida e infezioni? La causa è nell'intestino

Un altro effetto negativo dell’accumulo di scorie nel colon è la comparsa di micosi di varia natura come funghi, saccaromiceti e muffe che proliferano nell’ambiente intestinale fermentativo o putrefattivo, con una ulteriore produzione di sostanze nocive che vengono a loro volta ri-assorbite attraverso i villi intestinali e messe in circolo nei vari distretti.

Questo pericoloso ma frequente processo si chiama auto-intossinazione e crea molti disturbi, tra cui stitichezza, colite, candida vaginale, gonfiore permanente, stanchezza cronica, colorito spento, problemi di pelle, disturbi dell’umore e della concentrazione. Solo la pulizia profonda dell’intestino tramite idrocolon può staccare questi residui, mentre i lassativi chimici o naturali non sono sufficienti a rimuovere le incrostazioni e dare nuova vita all’intestino. L'idrocolon asporta le vecchie incrostazioni con grande soddisfazione fisica e psicologica.

Le cause dei disturbi di intestino e colon

Purtroppo le condizioni che portano a un cattivo o insufficiente funzionamento dell’intestino sono molto frequenti. In particolare: l’alimentazione povera di fibre e ricca invece di prodotti raffinati, le sostanze nocive come pesticidi, additivi, antiossidanti e conservanti, gli stati prolungati di stress fisico o mentale, l’assunzione di antibiotici, cortisone e lassativi chimici, la vita sedentaria, la scarsa assunzione di liquidi durante il giorno, la fretta, gli orari innaturali di lavoro e la pigrizia determinano una progressiva diseducazione dell’intestino. Con l'idrocolon, nonostante queste condizioni di vita, si riesce a rieducare la funzione intestinale e mantenere una vera leggerezza.

Idrocolon: un trattamento antico in chiave moderna

In questo quadro salutistico negli ultimi decenni si è diffusa la idrocolonterapia come una tecnica che rappresenta la versione tecnologica di un trattamento comune a molte antiche tradizioni popolari (cinese, indù, egiziana, islamica, greca, europea) e recentemente rielaborato. L’idrocolonterapia serve proprio a eliminare tutte le scorie e le tossine difficilmente rimosse dalle normali funzioni intestinali.

Idrocolon: come si svolge una seduta di idrocolonterapia?

L’idrocolonterapia si esegue con una speciale apparecchiatura ed è un trattamento indolore, completamente asettico e confortevole. La persona che riceve il trattamento rimane comodamente sdraiata in posizione supina.

L’apparecchio è collegato a una cannula rettale che regola sia il flusso di acqua in entrata (a bassa pressione) sia lo scarico che allontana l’acqua e il contenuto intestinale sciolto.

Nel mio Centro di Idrocolonterapia a Milano, lo Spazio SoloSalute, il trattamento viene eseguito da un terapeuta che aziona i comandi di entrata ed uscita ed esegue un massaggio sul ventre per facilitare l’eliminazione delle scorie e stimolare i punti riflessi dell’addome. Grazie alla leggera ma costante pressione dell’acqua, il lavaggio coinvolge il colon discendente, poi il trasverso fino all’ascendente che non è altrimenti raggiungibile da un normale clistere. In un'ora cerca vengono rimosse molte scorie recenti e molte vecchie incrostazioni.

Idrocolonterapia: quanti trattamenti servono per una depurazione completa?

Il protocollo prevede da sei a dieci sedute, una alla settimana, per una pulizia profonda di base e poi un mantenimento con una o due sedute ogni cambio di stagione. Di solito dopo il quarto trattamento si testimoniano gli sblocchi più abbondanti di materiale fecale. Attenzione: per la pulizia di base non effettuare mai un unico trattamento isolato e non lasciare trascorrere più di una settimana tra una seduta e l’altra.

La sensazione di leggerezza, sgonfiore, freschezza e sollievo che si prova dopo ogni seduta di idrocolon non è paragonabile a nessun altro trattamento. Inoltre il beneficio e i risultati sono immediati!

Contatta pure la segreteria dello Spazio SoloSalute al numero 02 92807017 per informazioni sulle sedute, tempi e costi di prenotazione. Nel frattempo guarda questo video che risposnde alla maggior parte delle domande, anche dei più titubanti... Buona visione

Idrocolon

VIDEO - I falsi miti sull'idrocolonterapia