Alcune foto sono state scattate dalla fotografa e allieva della Scuola SIMA Danila Callarelli, che ha condiviso con me questa meravigliosa esperienza.