Scritto da

La fibrosi polmonare è una malattia che debilita molto la persona, caratterizzata da una costante involuzione (o cicatrizzazione) dei polmoni che gradualmente non permette alla persona malata di respirare normalmente.

Cos'è la fibrosi polmonare

La fibrosi polmonare è una malattia che debilita molto la persona, caratterizzata da una costante involuzione (o cicatrizzazione) dei polmoni che gradualmente non permette alla persona malata di  respirare normalmente.

La fibrosi polmonare appartiene alle malattie polmonari chiamate interstiziopatie polmonari o  pneumopatie infiltrative diffuse, comprendenti più di 200 diverse forme con caratteristiche cliniche  spesso simili, che frequentemente evolvono verso la fibrosi polmonare.

Dal 2001 si è iniziato a distinguere la fibrosi polmonare idiopatica, cioè non secondaria a  nessun'altra malattia interstiziale, ma come malattia a se stante, ben identificabile con specifici  criteri diagnostici.

Cause della fibrosi polmonare

Sintomi della fibrosi polmonare

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo