Scritto da

La dieta Low carb prevede meno di 100 grammi di carboidrati al giorno. Chi segue questo regime alimentare limita al minimo la presenza di pasta, pane, cereali, patate e dolci, e introduce, senza limiti, carne, pesce, verdure e formaggi.

dieta low carb no carboidrati simona vignali esperta alimentazione milanoDieta Low Carb e insulina

 La causa del sovrappeso è il meccanismo dell’insulina. I sostenitori della Dieta low Carb affermano che agendo sull’eliminazione o la fortissima riduzione dei carboidrati, si risolve il problema alla radice.

La Low Carb è screditata da molti nutrizionisti per le sue regole restrittive, ma riscuote molto successo fra i divi di Hollywood, alla costante ricerca di metodi per perdere peso velocemente.

Vantaggi della Dieta low Carb: brucia i grassi velocemente

Adottare la Dieta Low Carb permette di mantenere costante il livello di insulina, stimolando la lipolisi (cioè la “demolizione” dei grassi accumulati nell’organismo) e, di conseguenza, il dimagrimento. In pratica favorisce lo sviluppo della massa muscolare e riduce il grasso corporeo.

Svantaggi della Dieta low Carb: è molto sbilanciata

La Low Carb è una dieta sbilanciata da seguirsi soltanto per periodi limitati e dietro stretto controllo medico. Questo regime alimentare, sul lungo periodo, può provocare numerosi danni, come affaticare reni e fegato, stressandoli.

Un altro svantaggio della Dieta Low Carb è di essere fortemente ipocalorica, arrivando in alcuni casi anche a 600 calorie al giorno, che non consentono di praticare attività fisica cardiovascolare sufficientemente intensa. Come sappiamo, lo sport e il movimento sono i pilastri del corretto dimagrimento.

In ogni caso ridurre i carboidrati è una buona strategia se si vuole dimagrire, ma non bisogna assolutamente esagerare con le proteine animali. Meglio una dieta low carb vegetariana o vegana. Se vuoi approfondire, contattami pure. 

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo