09/02/2013 Ecco che torno in India! Ma passando da Dubai, mi viene in mente la  frase di Oscar Wilde: Datemi il lusso, e farò a meno del necessario...

10/02 In Kerala la gentilezza e il cocco non mancano mai...

11/02 Gli indiani hanno una caratteristica speciale: sorridono sempre. Capita spesso di vedere uomini e donne dedicarsi a lavori umili e faticosi con un sincero sorriso in volto.

12/02 Oggi mi sono fermata a meditare presso il tempio di Siva Nataraja che con la sua danza cosmica fa girare il ciclo della vita, della nascita e della morte; dell'uomo, come dei mondi cosmici. E' un tempio all'aperto, in cui godere dei suoni e profumi della natura.

13/02 Camminando per i vialetti della tenuta del resort, certe volte è difficile decidere dove andare... Meglio una pausa rilassante alla piattaforma Yoga o un tuffo rigenerante in piscina?

14/02 Appena fuori dal resort c'è il mio negozio di spezie indiane di fiducia. Qui trovo sempre quello che cerco e di ottima qualità!

15/02 La farmacia ed erboristeria ayurvedica interna al resort è letteralmente avvolta nel verde. Un allestimento trasparente lascia intravedere da un'ampia vetrata la vegetazione lussureggiante.

16/02 Il sarto del villaggio espone le sue creazioni lungo la strada; dagli abiti tradizionali indiani, il sari e il doti, a quelli più "casual" viene tutto realizzato a mano.

17/02 In effetti anche l'ospitalità non è male qui nella patria dell'Ayurveda.

18/02 Il ritorno in Italia è confortevole, ma il clima è shockante al ritorno: organizzo subito la porssima partenza, dal 15 al 30 agosto!