Scritto da

Vincere lo stress in vacanza
con i consigli dell'Ayurveda

Le vacanze dovrebbero essere un momento di relax e benessere, ma spesso tra last-minute, bagagli, partenze e rientro ci lasciano più stanchi di prima. L'Ayurveda consiglia la giusta soluzione per ogni costituzione, per vacanze a tutto benessere, senza stress.

simona vignali vacanza benessere ayurvedaPer l'Ayurveda è fondamentale dedicarsi periodi di riposo e cura del benessere personale; purtroppo al giorno d'oggi gli unici momenti in cui riusciamo a staccare dalla vita quotidiana sembrano essere le vacanze.

Come consulente di benessere raccomando: per rigenerarsi e rilassarsi in vacanza, è necessario rispettare le caratteristiche di ogni Dosha - il tipo di costituzione ayurvedica individuale - e assecondarne i bisogni. Seguendo i consigli ayurvedici per le vacanze, si possono vivere soggiorni riequilibranti, viaggi e vacanze a tutto benessere e ricaricarsi di energia e positività per affrontare la dura routine quotidiana al rientro. Così le vacanze ayurvediche saranno "evasioni" piene di divertimento e benessere, seguite da rientri senza stress.

I dosha ayurvedici Vata, Pitta, Kapha e le vacanze

  • Vacanza Dosha Vata
  • Vacanza Dosha Pitta
  • Vacanza Dosha Kapha
  • Attenzione al viaggio

    Le persone di costituzione ayurvedica Vata dovrebbero riguardarsi durante ogni viaggio, specialmente nei voli aerei perché squilibrano il Vata Dosha. Ecco alcuni consigli ayurvedici per ridurre - o almeno limitare - gli squilibri del Vata quando si è in viaggio: evitare gli alcolici che aumentano la disidratazione, bere succhi di frutta diluiti, masticare pastiglie di zenzero o zenzero fresco, consumare pasti leggeri, possibilmente caldi e facili da digerire.

    La vacanza perfetta: clima caldo e sole

    Le persone di costituzione Vata, curiose ed elettrizzate da cambiamenti e nuove esperienze, accumulano facilmente stanchezza fisica e mentale. Per non tornare dalla vacanza con ancora più stress di prima, il Dosha Vata dovrebbe limitare le attività estenuanti, notturne o diurne. Come esperta di Ayurveda, per riequilibrare il Dosha Vata consiglio una vacanza in un'unica località, calda, soleggiata, ma non arida, che privilegi il riposo: molto indicate sono quelle poco più in alto rispetto al mare.

  • Programmare sì, ma senza esagerare

    Le persone di costituzione ayurvedica Pitta non smettono mai di organizzare e pianificare tutte le proprie attività e interessi. In vacanza l'Ayurveda consiglia di mantenere un calendario più libero, senza programmi serrati, per evitare lo stress di vedere i propri piani sfumare.

    La vacanza perfetta: vacanze al fresco

    Secondo l'Ayurveda, per le vacanze il Dosha Pitta dovrebbe evitare posti molto caldi e privilegiare montagna, campeggio, e sport "rinfrescanti" come lo sci e la canoa.

  • Vacanze attive

    Le persone di costituzione ayurvedica Kapha tendono naturalmente a pigrizia e inattività che, aggravate dallo stile di vita sedentario a cui siamo abituati, squilibrano il Dosha Kapha. Come consulente di Ayurveda consiglio per il Dosha Kapha vacanze che lo mantengano sempre attivo e stimolato: gite, escursioni, visite a musei e città d'arte, vacanze avventurose.

    La vacanza perfetta: parola d'ordine sport

    Il Dosha Kapha può fare le proprie vacanze sia al mare che in montagna, basta importante evitare climi troppo umidi. Il consiglio dell'Ayurveda è di accompagnare le ferie con tanta attività fisica e sport di ogni genere.

Richiedi una consulenza su questo argomento, con un click!

Titolo